Eroe dimenticato

Per Wikipedia è colui che compie uno straordinario atto di coraggio,che comporti o possa comportare il consapevole sacrificio di se stesso,allo scopo di proteggere il bene altrui o comune . L'eroe non è forse quello di Superman, di mitologie greche, di uomini forzuti e con super poteri straordinari, ma di gente che all'apparenza appena la si nota,pelle e ossa , semplice, e non chiede niente, magari senza denti. L'EROE non ha bisogno di poteri extra, ne di salvare altre persone, appena si salva da solo! Ma di essere rammentato essere considerato e di essere preso sul serio: puoi essere pure tu che con mille Euro al mese paghi l'affitto della casa,oppure il mutuo, devi far fronte alle spese per i tuoi figli, al mantenimento e spese per luce e acqua per non parlare del mangiare; che alla fine del mese ti mancano i soldi,e magari hai ancora una settimana prima di avere la busta paga,o lo stipendio. Senza mancare di rispetto a chi salva vite umane a volte a scapito della sua....ma c'è una forte contraddizione che chi e' veramente un eroe come sopra descritto non viene considerato dai media,si da più spazio a colui che fa miracoli per tirare fuori una persona dalle macerie di un terremoto,mettendo a rischio la sua vita...
che un miserabile che non sa come sfamare la sua famiglia, e non si fa vedere in televisione e neppure essere lodato. L'eroe in fondo in fondo è quello che invisibile tiene salda una famiglia, un onore, e pensate ai sacrifici e rinunce fa ! Troppo semplice è dire: ma non ha fatto niente, non lo si conosce, e poi non ha rischiato la sua vita per un'altro! Invece sì,e lo a fatto a volte non mangiando e non curandosi per dare un pasto decentemente e una dignità alla sua famiglia. L'eroe è colui che giornalmente porta una sua battaglia per la sopravvivenza, e in questo mondo di oggi ne siano partecipi tutti, specialmente chi ha perso il lavoro, o chi si sente inferiore.Ma di questi i giornali e la televisione non ne parla, preferisce parlare di altre cose, anche perché se ne parlassero non so se staremo tanto tranquilli come lo siamo stati fino ad adesso :(non facendo sapere nulla tutto apposto, l' informazione a saperla tutta più nuocere alla salute, e far pensare tutti noi è un problema.... e meno pensiamo meglio è!). Ma gli EROI non si dimenticano mai.

Commenti

Post popolari in questo blog

Blue Whale:No grazie!

Il terrore è quello che ci fa morire

Posso dirti tutto....

Amore mio ti voglio bene!

Bisogna avere cuore