BATTER CASSA PER UN COMUNE

"Battere casa" per un comune o ente non è la soluzione del caso, perché i soldi vanno spesi bene e senza un progetto e un 'inventiva non serviranno a niente . Quando in una città il degrado e i problemi aumentano per via di anni passati burrascosi e di sindaci senza scrupoli di cui quella città e' ormai irriconoscibile, per il sindaco insediato di recente non resta che prendersi tutte le colpe e lamentele del caso e pure addossarsi tutte le colpe degli altri colleghi che si sono susseguiti nell' arco di 10 anni e passa..."perché una città non la si rovina in un solo giorno!" Il poveretto o la poveretta che rappresenta l'intera città non li resta solo la scelta di"batter cassa" di avere dei soldi nel tentativo con questi di risolvere qualcosa,anche perché il comune è in rosso.Fino qui tutto ok! Se non fosse che anche gli altri suoi colleghi avevano"battuto cassa" e di quei soldi erano si serviti per la città ma spesi male e da non sapere che servizi e opere e infrastrutture avessero fatto.Un caso ormai di consuetudine che lascia un amaro in bocca per il passato,ma una prassi di cui non rinunciare. Si pensa che col denaro si risolva tutto,ma sorgono due dubbi: 1) Questo denaro ha cosa servirà  2) Sarà sufficiente? Gli altri dubbi le lascio al lettore! Perché è negli occhi di tutti che quella città ha bisogno di una pulizia,di un'altra immagine e farla vedere in un'altra luce anche per le persone che la visitano. Una città qualunque di questa nostra Italy, ROMA in particolare,capitale e immagine che ci rappresenta....ma non dobbiamo solamente"batter cassa" per qualsiasi problema, se possiamo già in partenza non aver quel problema, quello che voglio dire : gestire una città è difficile,ma gestirla male e' più difficile ,che dal dopo sorgono i problemi.

Post popolari in questo blog

APPROFITTARSI DEI GIOVANI

LE TRE FACCE DELL'INFORMAZIONE

NON POSSIAMO FARNE A MENO

IL POVERO, QUEL CAPITOLO NON CHIUSO