LA VITA|quel qualcosa che ci manca

Così è la vita, in Francia si direbbe:"telle est la vie" mentre in Inghilterra"that's Life" cambiano i paesi ma le motivazioni per esprimere questa vita sono le stesse,e se da un lato guardarsi allo specchio ci da un senso sia negativo o positivo, dall'altro quel viaggio verso la felicità ci consente di aggrapparsi a qualcosa,anche se non sempre ci riusciamo.Questa nostra vita così mostruosamente stressante,da cercare sempre una scappatoia per uscirne illesi ,ma è come vincere alla lotteria non si sa mai la fortuna quando arriva,e poi acchiapparla per tanti un miraggio! Ma costantemente ricerchiamo degli interessi,svaghi,motivazioni per non pensare nel tentativo che"quel domani sia meglio di oggi"ma tutto risulta invano se i problemi si accumulano da non saperli dove metterli ,e comincia una depressione cronica dove tutto diventa nero anche se non lo è. È proprio quel qualcosa che ci manca,e come vivere una vita a metà,vorremmo fare tutto e di più,ma sia per il tempo e sia per la stanchezza lasciamo tutto com'è non guardandosi all'indietro,ma la nostalgia rimane,e una vita vissuta a metà non ci appaga,non è sufficiente per dire: "Ho tutto quello che desidero" se no' è pura ipocrisia una bestemmia che diciamo. Se la vita fosse fatta a nostro piacimento e studio ci piacerebbe? O pure questa dopo un po' ci si annoierà ! Avere per scontato il lavoro,e solamente il lavoro è pochi divertimenti -casa |lavoro|studio... e viceversa che vita è? Da qui che viene la parolina magica:"che vita di merda!" -"Meglio morire!" che tutti noi almeno una volta l'abbiamo detto sia per sfogarsi e per ricaricarsi con ironia.... quella ironia e quel ridere di questa nostra vita che fa acqua da tutte le parti. (Così va la vita!)

Post popolari in questo blog

L'IMMAGINE SUGGESTIVA DEL MIO BLOG DI QUESTO MESE ...

NEL NOVEMBRE 2010 SCRISSI:"PIOVE E SONO TRISTE" OGGI LO SONO ANCORA DI PIÙ..

UN SALTO NEL VUOTO DAL 2017 AL 2018 |MA DOPOTUTTO DOBBIAMO PROVARCI !

CARABINIERI, POLIZIA :TRA I POST E BANDIERE DI UN PASSATO BURRASCOSO E INCIVILE...

QUELLA ESASPERAZIONE DEI PIÙ POVERI E DI QUEL MONDO CHE LI CADE ADDOSSO!

QUELLA TAVOLA DI NATALE APPARECCHIATA PER I PIÙ FORTI ..GLI ALTRI DEVONO ACCONTENTARSI DI ANNUSARE!

SOLO UN PICCOLO UOMO USA VIOLENZA SULLE DONNE PER SENTIRSI GRANDE.

18 MILIONI A RISCHIO POVERTÀ| E I BENESTANTI MANGIANO!

NOI FIGLI DEGLI ANNI 70|VIDEO