VIETATO RESPIRARE| inquinamento e follie

L'inquinamento dell'aria, e non basta dire e scrivere nei locali pubblici"vietato fumare" d'ora in avanti bisogna dire:"vietato respirare" e scrivilo in stampatello fuori all'aperto ,in mezzo alla città tra fumi delle auto e fumi delle fabbriche.... Insomma anche se non succederà mai perché dobbiamo respirare per sopravvivere... questi veleni ci uccidono e non basta essere un fumatore accanito perché succeda tutto questo.Quello che il fumare non fa,lo fa l'aria stessa per ucciderti e avere un tumore al polmone,basta stare vicino a qualche fabbrica o petrolchimico che butta fuori veleni a non finire...le auto e tanto altro che le intossicazioni e il respiro diventa affannoso. Un male che portiamo da anni da quando il progresso ha fatto capolino e la globalizzazione ha innescato la miccia...inquiniamo sempre di più e tutto questo si ritorge contro noi stessi dando a quel cielo opaco e grigio come da apocalisse. Purtroppo ridurre l'inquinamento e' ridurre drasticamente le attività di una fabbrica,meno introiti e meno merce da esportare,per questo la maggior parte delle nazioni frena molto questo argomento, e poi rimediare agli sbagli fatti non è così semplice come si pensi...ma ci dobbiamo provare in tutti i modi prima che sia troppo tardi"anche sedersi a un tavolo e parlarne e deve venire dai capi di stato di tutte le nazioni.." Una vera "follia" fare le campagne e spot contro il fumare, e non Fare perché l'aria sia pulita e respirabile, dopo che trovare un rimedio. Il clima,l'effetto serra, quello che mangiamo influisce molto su l'inquinamento e lo trasmettiamo ai nostri figli e le generazioni che verranno..un biglietto da visita da far paura ai più increduli.Quello che è fatto è fatto..ma l'importante non andare oltre!!


Post popolari in questo blog

LA PRINCIPESSA DEL POPOLO

NON DORMIRE SUGLI ALLORI | questo mondo illeggibile

QUEL PORCO IN CASA| Violenze sui minori

A 14 ANNI | il fatto di trovare un appoggio

ANCORA SUI GIOVANI | la speranza di non perderli