LUI A LEI: Non usciamo più insieme perché sei troppo grassa...

Un vero ricatto,una cosa vergognosa vergognarsi della propria compagna o moglie!" E se essere grassi è un incubo per chi lo è,in più la condanna del marito fa tutto il resto per essere nel panico più totale..(come ad indicare che quel corpo non è più nelle nostre preferenze) . Anche se lo sono sempre stati grassi o lo siano diventati in seguito.. discriminare la donna perché porta una taglia abbondante c'è da essere preoccupati sul serio e da qui che viene la violenza psicologica e uno schiaffo sulla faccia si prenderebbe più volentieri che questi insulti... Anche questo è un principio di non avere più amore per la propria compagna,un motivo per liberarsene,e la scusa del grasso è una manna dal cielo! Sapendo pure che quel sacrificio di perdere peso non sempre da buoni frutti..se chi lo fa non ne è convinto al 100 %; ma forse non è solo questo il male, in cui non riconoscono più loro stessi e né il loro marito,entrando nella mente di una donna e immergersi in loro..La donna deve decidere Lei del proprio destino e corpo,senza essere condizionata da noi uomini intriganti ed strumentalizzati...che ancora una volta sciupiamo l'inverosimile per il gusto di farlo,e vedere tutto magro e un fisico da capogiro nel fargli vedere ai nostri amici e passanti per strada che ci da gusto e nel vantarsi diamo un calcio a chi portiamo con noi in questa passerella di moda. Quante pedate dobbiamo dare ancora alle donne per cambiare mentalità su tutto il genere femminile..sono loro a sopportarci e nella loro infinita pazienza ci fanno scuola..ma di quella scuola che non ci è entrato nulla nel capo ... poveri noi!!!                                                        

Post popolari in questo blog

LA PRINCIPESSA DEL POPOLO

NON DORMIRE SUGLI ALLORI | questo mondo illeggibile

QUEL PORCO IN CASA| Violenze sui minori

A 14 ANNI | il fatto di trovare un appoggio

ANCORA SUI GIOVANI | la speranza di non perderli